Categorie
traduzioni

Riparare i viventi, di Maylis de Kerangal: il ritmo in traduzione

Il cuore di Simon Limbres. Cosa sia questo cuore umano, dall’istante in cui ha cominciato a battere più forte, alla nascita, quando altri cuori là intorno acceleravano a loro volta salutando l’evento, che cosa sia questo cuore, cosa l’abbia fatto balzare, vomitare, crescere, danzare in un valzer leggero come una piuma, o pesare come un […]

Categorie
traduzioni

Viaggio al centro della terra, di Jules Verne

Di domenica, il 24 maggio 1863, mio zio, il professor Lidenbrock, tornò a precipizio verso la sua piccola casa situata al numero 19 della Konigstrasse, una delle case più antiche di Amburgo. Alla nostra cuoca Marta dovette sembrare di essere in gran ritardo per il pranzo poiché le pentole cominciavano appena a cantare sui fornelli […]

Categorie
traduzioni

I misteri di Parigi, di Sue

Il 13 dicembre 1838, in una serata piovosa e fredda, un uomo di corporatura atletica, che indossava un giubbotto malandato, attraversò il ponte del Cambio e s’addentrò nella Cité, dedalo di viuzze oscure e tortuose, che si stende dal Palazzo di Giustizia fino a Notre-Dame. Il rione del Palazzo di Giustizia, assai circoscritto e sorvegliato, […]

Categorie
traduzioni

I miserabili, di Victor Hugo: l’auto-revisione

Nel 1815, Charles François-Bienvenu Myriel era vescovo di Digne; vecchio di circa settantacinque anni, occupava il seggio di Digne dal 1806. Benché questo particolare non c’entri per nulla col fondo stesso della nostra narrazione, non è forse inutile, non foss’altro che per scrupolosa esattezza, accennare qui alle voci e alle chiacchiere corse sul suo conto, […]

Categorie
traduzioni

4 ore alla settimana, di Timothy Feriss

  Partire con il piede giusto Breve F.A.Q. a uso degli scettici «Arte di vivere», vi dice niente? Sicuramente sì. Ma siete pronti ad eliminare «modo di vivere» dal vostro vocabolario per sostituirlo appunto con «arte di vivere»? Forse sì. Per esserne certi, esaminiamo insieme dubbi e timori che assalgono chi si accinge a fare […]

Categorie
traduzioni

Discorso sull’origine dell’universo

Da dove nasce l’universo? E perché esiste un universo? Ci poniamo senza sosta la questione dell’origine; alimenta la nostra sete di conoscenza, è evidente. Perché entra in gioco qualcosa di molto profondo. Ma cosa cerchiamo davvero tutte le volte che torniamo a parlare dell’origine? In certe circostanze, alcune risposte, metafisiche o religiose, sembrano spegnere la nostra […]

Categorie
approfondimenti e interviste

Intervista a Paola Checcoli: tradurre è trasferire mondi possibili… e impossibili

(Intervista di Rossella Monaco) Buongiorno, Paola e grazie di aver accettato l’intervista. Buongiorno e grazie a voi. Da quale lingua traduci prevalentemente? E perché questa scelta? Traduco dal francese perché è la lingua seconda nella quale mi sento più a mio agio, ho studiato male l’inglese e per poco tempo il russo. Inoltre dopo la […]

Categorie
traduzioni

Gli anni e Il tulipano nero

Testo 1 tratto da: Gli anni di Annie Ernaux Tutte le immagini scompariranno. la donna accovacciata che, in pieno giorno, urinava dietro la baracca di un bar al margine delle rovine di Yvetot, dopo la guerra, si risistemava le mutande con la gonna ancora sollevata e se ne tornava nel caffè il volto pieno di […]

Categorie
traduzioni

Madame Bovary, confronto tra traduzioni

Traduzione 1: Eravamo in aula di studio, ed entrò il rettore, dietro gli venivano un nuovo ancora in panni borghesi e un bidello che trascinava un banco. Quelli che dormivano si svegliarono, ci tirammo su tutti, con l’aria di esser stati sorpresi nel fervore dell’attività. Il rettore fece segno che ci rimettessimo a sedere; poi si […]

Categorie
approfondimenti e interviste

Intervista a Daniele Petruccioli: la creatività del traduttore

Intervista di Serena Rossi Come hai iniziato il tuo percorso di traduttore? Cosa ti ha spinto a intraprendere questa strada e cosa ti ha aiutato a capire in cosa potevi specializzarti? Ho iniziato traducendo per il teatro, dove ho lavorato dai 18 ai 38 anni. A un certo punto, siccome parlavo bene inglese e francese […]