Categorie
traduzioni

I tuoi soldi, oggi e domani, Javier García Monedero – Laila García Morcillo

La qualità della vita si potrebbe definire come la differenza positiva tra il nostro reddito e le nostre uscite. Impara a incrementare il primo e a ridurre le seconde, e contempla un presente senza paure e un futuro pieno di speranza per te o per la tua famiglia.

Il futuro è continuamente incerto – lavoro, ipoteca, studi, salute, pensione… – e la capacità di rispondere alle nostre necessità è ciò che ci offre la qualità della vita. Purtroppo, esistono molte situazioni che ci colgono alla sprovvista e senza previsioni, e il sistema finanziario e sociale tende a spingere le famiglie dentro una spirale nociva di debiti e uscite quotidiane elevate, che riduce il loro margine di azione.

Noi crediamo che una delle cause di questa mancanza di previsione sia la convinzione che tutte le nostre necessità sono coperte dal cosiddetto «Stato del benessere», quando invece sono queste ultime a stimolare le nostre capacità. La fiducia riposta nello Stato «benefattore», la famiglia o la provvidenza, che si occuperanno dei nostri problemi qualora si presentassero, ci porta a non essere previdenti e a indebitarci.

In questo libro imparerai che un altro modello è possibile: uno basato sulla responsabilità, la previsione, l’indipendenza e la libertà individuale. Quest’ultima si acquisisce costruendo un patrimonio sufficiente mentre sei in grado di generare reddito. Non è difficile. Il mondo è pieno di possibilità che devi solo imparare a usare.

Per questo, la prima domanda che devi porti è: le mie uscite sono maggiori delle mie entrate oppure ho dei conti redditizi?

Definiamo la «qualità della vita» come la distanza esistente fra il tuo reddito e le tue uscite, la porzione del primo che non è destinata alle seconde, ma a migliorare il tuo futuro e liberare il tuo presente. Se le tue uscite sono maggiori delle tue entrate, la prima cosa che devi risolvere è il presente e uguagliare la tua equazione:

entrate = uscite

In effetti vi sono solo due strade possibili: aumentare le tue entrate o ridurre le tue uscite. Se ti trovi in questa situazione è più probabile che abbia già fatto molti passi in questa direzione. Senza dubbio, se non riesci a equilibrare la tua equazione, dovrai adottare un piano più aggressivo.

(Traduzione di Serena Rossi)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.