Categorie
traduzioni

Leila Ahmed, Attraverso il confine: dal Cairo all’America

Peder-Mork-Monsted-In-the-outskirts-of-CairoEgitto: le origini

Era come se la vita stessa avesse una qualità musicale a quei tempi, nell’epoca della mia gioventù, e in quel luogo, la remota periferia del Cairo.

Lì la città si esauriva in una manciata di ville che davano su tranquille distese di campagna. Dall’altro lato di casa nostra, la quiete profonda e insuperabile del deserto.

C’era sempre, per iniziare, il rumore – a volte nient’altro che un mero respiro – del vento tra gli alberi, e ogni specie di albero aveva la propria musica, il suo modo di conversare. Li consideravo tutti amici (quando partivamo per Alessandria d’estate, l’ultimo giorno, facevo il giro del giardino per salutare gli alberi), anche se non tutti in maniera così intima come gli alberi sui due lati della camera ad angolo che condividevo con Nanny.

Da un lato c’era il respiro serico e appena percettibile della mimosa che, quando il vento si alzava, grattava leggero con le sue spine sulle persiane della finestra che dava sulla parte anteriore della casa, guardando verso il giardino. Dall’altro lato, lo strascico secco, quasi ansimante, di un eucalipto a foglie lunghe che si trovava vicino alla finestra che dava sulla strada. Nelle calde notti, il lampione stradale proiettava le ombre delle esili e arricciate foglie di eucalipto sulle pareti di camera mia, il mio cinema segreto personale. Mi addormentavo guardando quelle ombre danzanti immaginandomi di vederci una casa e delle persone che vi conducevano la propria vita. Comparivano alla porta o alle finestre della loro casa d’ombra e parlavano e uscivano e facevano cose sul balcone. Andavo a letto non vedendo l’ora di scoprire cosa fosse successo nel frattempo nelle loro vite.

(Traduzione di Rossella Monaco)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.